Metikos Preject

Metikos European Project

Links

Login Form

Newsletter

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

Supported by the DI-XL project related with the dissemination and exploitation of LLP results through libraries

Obiettivi

PDFStampaE-mail
  • L’obiettivo generale del progetto è promuovere l’inclusione sociale degli immigrati nella società europea.
  • L’obiettivo specifico attraverso il quale raggiungere l’obiettivo generale è aumentare le loro competenze nella lingua del paese di accoglienza.

In base all’opinione del partenariato e data la riluttanza degli immigrati di frequentare corsi di educazione linguistica formale e non formale, il modo più efficace per raggiungere l’obiettivo è la promozione di metodologie di apprendimento linguistico informali, adattate ai bisogni specifici degli immigrati.

Pertanto, l’obiettivo principale del progetto è sviluppare una metodologia di apprendimento linguistico informale per gli immigrati, adattando metodologie esistenti (language cafe, TANDEM, cyber language cafe) ai bisogni specifici degli immigrati.

Questo processo sarà supportato dalla definizione di un curriculum per questi corsi informali (al fine di rendere l’intero processo più strutturato e per facilitare il monitoraggio dei risultati dell’apprendimento), dall’identificazione di materiali didattici liberamente consultabili e dallo sviluppo di ulteriori materiali qualora quelli esistenti non siano adeguati da un punto di vista qualitativo.

Il progetto ha anche l’obiettivo di creare strumenti basati sul web per fornire supporto agli immigrati nel processo di apprendimento:

  1. Un "Cyber Language Cafe" su Internet dove discenti stranieri e madrelingua possano comunicare attraverso  strumenti web sinergici 2.0,
  2. una banca dati di risorse che permetta agli utenti di individuare il materiale di supporto, classificato in base a metadati per lingua, argomento e livello di difficoltà,
  3. una comunità di apprendimento linguistico online dove i discenti possano usare strumenti comunicativi per interagire con altri discenti e con i facilitatori che condurranno i Language Café e che parteciperanno con loro alle sessioni Tandem.

Infine il progetto vuole sviluppare una rete regionale informale per l’apprendimento linguistico degli immigrati che comprenda tutti gli stakeholders (compresi i volontari che lavorano per aiutare gli immigrati ad imparare la lingua al di fuori delle sessioni formative) al fine di promuovere e facilitare i contatti tra loro e creare un effetto valanga positive che renda l’intero processo auto-sostenibile.